XENTRY Flash

Image Slider

XENTRY Diagnosis è diventato ancora più sicuro!

Per la messa in servizio, la programmazione e la codifica delle ECU (XENTRY Flash) è obbligatoria un'ulteriore seconda autenticazione per ogni utente. Questo processo è simile a un'autenticazione TAN richiesta per l'online banking.

Per l'autenticazione, è necessario uno dei due fattori seguenti:

  • App di autenticazione per smartphone (ad es. PingID, Microsoft Authenticator)

O

  • Chiave di sicurezza USB
    Puoi utilizzare qualsiasi chiave di tua scelta, purché supporti lo standard FIDO2.
    Disponibile presso rivenditori specializzati in elettronica o direttamente dal produttore.

Ti consigliamo di impostare subito entrambe le opzioni. Se perdi uno dei fattori di autenticazione, rimarrai in grado di lavorare con il secondo!

Per aiutarti a configurare i fattori, ti forniamo una HelpCard compatta da scaricare.

Scaricare

— Scheda di assistenza (PDF)

Azzeramento del secondo fattore

Se non è più possibile eseguire l'autenticazione, sono disponibili diverse opzioni:

1) Se hai perso / dimenticato il tuo smartphone, ma hai impostato un altro secondo fattore (chiave di sicurezza USB), puoi usare quello.

2) Se non hai configurato un secondo fattore alternativo, contatta l'amministratore dell'organizzazione. L'amministratore dell'organizzazione può reimpostare il secondo fattore per te in modo che tu possa crearne uno nuovo. Se non conosci il tuo amministratore dell'organizzazione, puoi controllarlo tramite Alice sotto i dati del tuo profilo. Per fare ciò, fai clic su "Amministratori".

Istruzioni per gli amministratori dell'organizzazione su come reimpostare il secondo fattore (PDF).

Molteplici usi per la tua officina

Che si tratti di lampeggio, codifica SCN/CVN o inserimento di codici di equipaggiamento: XENTRY Flash può essere utilizzato con Mercedes-Benz Cars (tra cui smart, Maybach e SLR) e con Mercedes-Benz Vans.
Convenientemente, tutti i processi sono completamente integrati nel software di diagnostica (XENTRY Diagnosis, XENTRY DAS) che richiedono meno interventi manuali da parte dei meccanici.

Codifica SCN automatica e documentazione inversa VeDoc

Dopo la programmazione dell'unità di controllo, la codifica SCN (se consentita dall'unità di controllo) e la documentazione inversa vengono eseguite automaticamente nel sistema di documentazione del veicolo VeDoc. Qualsiasi modifica apportata al veicolo o al software della centralina viene aggiornata sulla scheda dati del veicolo VeDoc.

Single sign-on per lavorare comodamente (Single-Sign-On)

Una volta effettuato l'accesso a una delle nostre applicazioni per officina (ad es. XENTRY Flash, WIS ecc.), non è necessario alcun ulteriore accesso ai sistemi online centrali, con conseguente flusso di lavoro fluido nella tua officina.

Supporto XENTRY Flash

Per ulteriori consigli su XENTRY Flash, comprese le informazioni sulle caratteristiche del prodotto o le linee guida all'uso, contattare:

Supporto alle vendite: xentry.customer.support@mercedes-benz.com
Supporto tecnico: In caso di domande tecniche o feedback sui prodotti XENTRY Diagnosis rivolgersi allo XENTRY Diagnosis User Helpdesk (UHD) creando un ticket nel Support Tool (icona della chiave inglese sul desktop) sul proprio dispositivo XENTRY Diagnosis oppure nell'applicazione XENTRY Diagnosis cliccando sui fumetti in alto a destra. In alternativa, apri un ticket in B2B Connect nella sezione “hai bisogno di aiuto?” o utilizzare il collegamento diretto al sistema di biglietteria XSF:https://xsf.i.mercedes-benz.com/support/arsys/SingleSignOn.

Diagnosi Diritti utente

Nuova diagnosi diritti utente a partire dal 06/2020

Con l'introduzione del restyling della Classe E e della nuova Classe S, viene introdotto un nuovo concetto di sicurezza, che avrà effetti significativi anche sul software XENTRY Diagnosis.

A partire dal rilascio dei dati 06/2020, verrà visualizzato un messaggio per inserire un nome utente e una password personalizzati quando si accede alle nuove Classe E e Classe S. Non è possibile diagnosticare questi veicoli senza inserire queste informazioni. Ciò significa che questi veicoli non possono più essere riparati / diagnosticati senza l'autorizzazione all'accesso alla diagnosi. Ogni utente deve passare attraverso un processo di identificazione al fine di acquisire i diritti utente corrispondenti per il lifting della Classe E e dei modelli successivi. Si prega di notare che non è più possibile diagnosticare queste serie di modelli con un kit di diagnosi XENTRY 2. Avrai bisogno di almeno un kit di diagnosi XENTRY 3.

Si distinguono due tipi di diritti dell'utente:
• XENTRY Standard Diagnosis (per utenti di diagnosi senza autorizzazione XENTRY Flash, ad esempio per la lettura e la cancellazione di memorie di errore) 
• Utente XENTRY Flash (corrisponde all'attuale utente XENTRY Flash) 

Si prega di utilizzare una delle seguenti opzioni:

Diritti di XENTRY Flash:
• L'utente dispone già dei diritti Flash: ogni utente Flash deve passare autonomamente attraverso il processo di identificazione una tantum al https://umas.mercedes-benz.com/umas.
• L'utente non dispone dei diritti Flash: l'utente deve richiedere i diritti XENTRY Flash attraverso il canale specifico del mercato. Devono quindi passare attraverso il processo di identificazione al https://umas.mercedes-benz.com/umas.

Diritti di XENTRY Standard Diagnosis:
Ogni utente della diagnosi deve richiedere in modo indipendente i diritti di diagnosi standard tramite https://umas.mercedes-benz.com/umas ed eseguire il processo di identificazione una tantum. Potrebbe anche essere necessario che il supporto ISP specifico del mercato crei l'utente in GEMS se non dispone ancora di un ID utente.

Cos'è la diagnosi basata su certificati e perché è stata introdotta?

Il veicolo si sta sviluppando sempre gradualmente in un "computer portatile". Questo a sua volta rende il veicolo l'oggetto bersaglio per attacchi di hacker e uso improprio. Il numero di notizie sulla stampa è cresciuto enormemente. In futuro i regolamenti UNECE richiederanno la protezione dei veicoli. Mercedes-Benz introduce anche le relative misure di sicurezza.
Per proteggere da qualsiasi accesso non autorizzato alla diagnosi, la nuova architettura software Mercedes-Benz è ora disponibile con certificati di sicurezza relativi all'utente.

Quali veicoli sono interessati?

La diagnosi basata su certificati è stata introdotta nei veicoli facelift Classe E (serie di modelli W213 facelift) con unità di controllo individuali. La Classe S W223 ha visto l'introduzione completa.
In futuro, tutte le nuove serie di modelli e i lifting saranno dotati di diagnosi basata su certificati.

Quali modifiche sono state apportate alla diagnosi?

In futuro, per consentire l'esecuzione della diagnosi, sarà necessario un certificato fornito dal produttore. All'inizio di una sessione di diagnosi, questo certificato viene scambiato tra il tester e il veicolo. Questo processo viene archiviato nell'applicazione tester e viene eseguito in background.

Dove si può ottenere un certificato? Com'è il processo di registrazione?

Siete un workshop indipendente:

  • Se possiedi un XENTRY Diagnosis Kit 3 o 4 o se utilizzi XENTRY Pass Thru EU, i certificati sono forniti da Mercedes-Benz AG.

  • Se si possiede uno strumento di diagnosi di un produttore indipendente, i certificati vengono forniti dal produttore dell'utensile, se ha stipulato un contratto di licenza dati con Mercedes-Benz AG.

Sei un produttore di strumenti di diagnosi:

Sei un'agenzia di ispezione tecnica o un ufficio ufficiale:

Quali costi saranno sostenuti da un cliente?

I certificati sono messi gratuitamente a disposizione di tutti i clienti da Mercedes-Benz AG.

Quali dati sono necessari? (Riferimento/identificazione personale, ecc.)

Ciò dipende dal livello di accesso coinvolto.

  • Le autorizzazioni di accesso in lettura sono associate a un'organizzazione e devono essere rilasciate per un'operazione dell'organizzazione/servizio

  • Le autorizzazioni di accesso in scrittura sono personalizzate e richiedono un'autenticazione personale preventiva - presso Mercedes-Benz AG o presso il produttore indipendente di utensili.

Cosa può ancora essere letto ed è ancora disponibile senza restrizioni attraverso OBD? Quali funzioni non posso più eseguire senza un certificato?

Le funzioni OBD-II (SAE J1979) sono ancora disponibili senza alcuna restrizione.
Per tutte le altre funzioni, sono necessari certificati di diagnosi associati a un'organizzazione o a una persona, a seconda del livello di autorizzazione di accesso coinvolto.